Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel sito accetti l'uso dei cookie.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

Avete accettato l'utilizzo dei cookies sul Vs. computer. Questa decisione è reversibile.

Training Autogeno a Roma

Il training autogeno - esercizi somatici di Shultz è tecnica di rilassamento globale molto efficace e largamente utilizzata. Esso è un apprendimento graduale di una serie di esercizi di distensione e concentrazione psichica passiva mirate al realizzarsi di modificazioni automatiche del tono muscolare, della funzionalità venosa, dell’attività del cuore e dei polmoni e dello stato di coscienza.

Il training autogeno consente di raggiungere una condizione di:

  1. Miglioramento dell’attenzione, della memoria e della concentrazione
  2. Riduzione del dolore
  3. Riposo e autodistensione dagli stati ansiosi e di stress (attraverso lo smorzamento delle risonanze affettive)
  4. Autoregolazione delle funzioni corporee involontarie migliorando lo stato generale di salute

Questi esercizi sono definiti somatici in quanto la concentrazione mentale è rivolta alle particolari sensazioni corporee a cui ogni esercizio si dedica.

Il corso di Training Autogeno si compone di 10 incontri più un incontro conoscitivo gratuito suddivisi come segue:

1° incontro di introduzione al metodo e familiarizzazione alla pesantezza

2° incontro sull’apprendimento della pesantezza zona superiore

3° incontro sull’apprendimento della pesantezza zona inferiore

4° incontro sull’apprendimento del calore zona superiore

5° incontro sull’apprendimento del calore zona inferiore

6° incontro sulla regolazione del ritmo respiratorio

7° incontro sulla distensione del plesso solare (apparato digerente e digestivo)

8° incontro sulla regolazione del ritmo cardiaco e sulla fronte fresca

9° incontro sulla costruzione di una formula personalizzata e una formula ridotta

10° incontro di controllo a distanza di un mese